Caso Vibonese: il TAR non concede la sospensiva

Tar
Tar
- 91793 letture

Non ci sono ragioni di estrema gravità ed urgenza per sospendere la decisione del Collegio di Garanzia del Coni sul caso della Vibonese(il Coni aveva dato ragione a Figc e Lega Pro, leggi qui), anche in ragione del fatto che sono iniziati già i campionati 2017-2018. Anzi il Tar ha valutato "le conseguenze derivanti dalla sospensione cautelare dei campionati in atto in relazione alla già avvenuta formazione dei rispettivi calendari di gioco”.

Secondo il Tar l'eventuale sospensiva potrebbe arrecare un grave "pregiudizio all'intera organizzazione dei campionati, nonché alle squadre coinvolte".

In breve la domanda della Vibonese sulla sospensiva cautelare è stata respinta, ma non è ancora finita perché il ricorso si discuterà il 3 ottobre 2017.

Matteo Pagano