Eccellenza B: S.PioX sconfitta 3-0 a Scordia

San Pio X
San Pio X
- 6508 letture

Il Città di Scordia batte in casa la squadra biancorossa e si rilancia in classifica a soli 4 punti dalle capoliste Biancavilla e Rosolini, mentre il Catania San Pio X rimane a quota 8 in classifica.

Passivo ingeneroso per gli uomini di Platania che nei primi minuti del secondo tempo falliscono anche un rigore calciato da Garufi.

Tuttavia per la squadra biancorossa ha subito  la possibilità di rifarsi già sabato 21 ottobre alle 14.45 , in casa, contro la capolista Biancavilla di Baiocco e compagni.

Riportiamo il comunicato diramato della società biancorossa:

"Il Catania S.Pio X torna da Scordia con una sconfitta per 3-0 al termine del match valido per la sesta giornata di Eccellenza girone B. Di D'Angelo e Zumbo su rigore nel primo tempo le reti dei locali, terza rete di Provenzano nel finale di gara. Sul 2-0 a inizio ripresa Nuccio Garufi ha calciato fuori un penalty che avrebbe potuto riaprire il confronto. Adesso testa e gambe alla prossima sfida, in programma sabato a Mascalucia contro la corazzata Biancavilla.

«Dopo lo svantaggio abbiamo dimostrato di avere una buona supremazia. - Analizza la partita il tecnico della S.Pio X Carlo Platania -. Siamo entrati in area di rigore un bel po di volte senza concludere in porta, ciò aumenta il rammarico al pari dei gol che abbiamo subito, ingenuamente: per esempio sul rigore del 2-0 dove bisognava compiere il cosiddetto fallo tattico per evitare di subirlo. Risultato pesante, ma riprenderemo in settimana a lavorare per il riscatto».

IL TABELLINO DI CITTA' DI SCORDIA- CATANIA S.PIO 3-0

CITTA' DI SCORDIA: VALENTI, CAMPAGNA, GODINO, PROVENZANO, D'ANGELO, RUSSELLO, TALOTTA, TRUGLIO, NASSI, ZUMBO, GAMBINO. A DISP.: PADOLFO, SCARDILLO, DI MARCO, ELAMRAOUI, PARISI, NESTICO, TARANTINO. ALL.: PENSABENE.

CATANIA s.PIO X: ROMANO, MUSUMECI, PANDOLFO, P.SANTONOCITO, VILLANI, GARUFI, M.SANTONOCITO, SANTANNA, VITALE, ABATE, RANNO. A DISP.: PALERMO, S.SAPIENZA, GATTO, FINOCCHIARO, CONTE, PAPPALARDO, ANCIONE. ALL.: PLATANIA. 

ARBITRO: TARALLO DI AGRIGENTO.

RETI: 9'PT D'ANGELO, 38'PT ZUMBO SU RIGORE, 38' ST PROVENZANO

Antonio Rapisarda