Calciomercato LIVE

Catania-Robur Siena: Etnei fuori a testa alta, bianconeri in finale

Catania-Robur Siena
Catania-Robur Siena

Era il match più atteso da oltre 20.000 tifosi etnei, ma gli uomini di Lucarelli riescono solo a sfiorare l’impresa grazie alle reti di Curiale e Lodi, ma non a completarla. Il Siena passa ai rigori, grazie agli errori di Blondett e Mazzarani dal dischetto. Per il Siena decisivi Marotta e Bulevardi che però sbaglia il rigore.

Nelle prime fasi di gioco, parte forte il Catania spinto dal suo pubblico. Caccavallo sembra incontenibile e mette fin da subito Panariello e Rondandini in difficoltà. Tuttavia alla mezz’ora, in massima pressione degli etnei, è il Siena a passare in vantaggio con Santini. Il Catania non demorde e con carattere continua a macinare gioco con Curiale e Caccavallo. Al 43esimo, alla prima discesa sulla sinistra di Barisic arriva la rete di testa di Curuale che mette il match in parità. Al termine del primo tempo, episodio dubbio ai danni del Catania con Curiale placcato in aria da un difensore ospite, ma l’arbitro da segno di continuare il gioco suscitando le ire e le perplessità della panchina locale e degli oltre 20.000 presenti.

Nella ripresa il Catania parte forte e comincia a mettere pressione. Lucarelli dopo soli 5 minuti di gioco mette dentro Russotto e Di Grazia ed il Catania comincia a farsi pericoloso.  Al 21esimo, Rondandini tocca in aria di rigore il pallone con la  mano e l’arbitro fischia il rigore che Lodi trasforma e mette in equilibrio anche i numero di gol della semifinale di andata. Gli etnei continuano a spingere ma Russotto viene travolto da Iapichino che ammonito viene espulso, mentre il 7 etneo esce per infortunio.  Il Siena si sveglia negli ultimi minuti e comincia a giocare: infatti a pochi minuti dal triplice fischio sfiora la rete con Guberti che gela per un istante il Massimino, ma la palla va fuori. Catania e Siena terminano i 90’ sul 2-1 e quindi si va ai supplementari.

Ai supplementari Pane para sulla linea un tiro di Manneh e Lodi stampa sulla traversa una punizione. Ai rigori, il Siena mette a segno 4 reti, l’ultima con Marotta, mentre il Catania ne mette a segno solo

All’”Angelo Massimino” di Catania la Robur Siena passa ai rigori ed in virtù di questo risultato si qualifica alla finale nazionale playoff di Pescara di Sabato 16 giugno insieme al Cosenza, dove si contenderanno l’ultimo posto utile per approdare in Serie B.

VEDI IL TABBELLINO DEL MATCH :  http://catania.iamcalcio.it/diretta-live-tabellino/catania-robur-siena/291043.html

Antonio Rapisarda