1a cat., B: Real San Nicola-Durazzano vale la seconda piazza

Mister Rotondo, Pol. Volturno
Mister Rotondo, Pol. Volturno
- 32217 letture

Il big-match di giornata è certamente quello che vedrà sfidarsi il Real San Nicola di mister Puzio ed il Durazzano di mister Razzano, rispettivamente terza e seconda del girone B. Entrambe le squadre sono in ottima forma: sono 5 le gare senza sconfitte per i padroni di casa (3 vittorie e 2 pareggi) e 6 per gli ospiti (4 vittorie e 2 pareggi): lo spettacolo dovrebbe essere assicurato tra due delle formazioni che hanno messo in campo il gioco più piacevole. La capolista Forza e Coraggio, invece, ospita un'altra delle squadre più in forma del momento, il Real Campoli di mister Esposito che dalla scorsa domenica è finalmente fuori dalla zona play-out: i beneventani non perdono da 10 turni e sono imbattuti sul proprio terreno di gioco, dove hanno pareggiati solo 2 volte, mentre gli ospiti hanno perso solo una delle ultime 10 gare contro il Durazzano in trasferta. Il Paolisi 2000 punta a mantenere la quarta posizione e farà visita ad un Foglianise "incerottato" viste le assenze tra le fila della formazione di mister Rivellini dovute ad infortuni e squalifiche. Impegno in trasferta anche per la Polisportiva Volturno che sarà di scena sul mai facile campo di Vitulano: la formazione di mister Rotondo non vince da 3 gare nelle quali ha inanellato 2 sconfitte ed il rocambolesco pareggio interno di domenica scorsa contro lo Sporting Pietrelcina ed ha bisogno di punti per mantenere la quinta posizione, ultima valida per l'accesso ai play-off. L'Atletico Acquaviva, al momento sesto a due punti dalla Polisportiva Volturno, sarà di scena in casa contro una Rinascita Sannicolese che non è ancora tranquilla e che sarà, quindi, a caccia di punti. Derby casertano anche tra San Nicola Calcio 2009 e San Marco Evangelista: i padroni di casa sono a soli 4 punti dall'uscita dalla zona "rossa" e vorranno certamente sfruttare il fattore campo contro un avversario che, però, non può stare del tutto tranquillo viste le 5 lunghezze di margine sulla quintultima. Lo Sporting Pietrelcina proverà a migliorare la propria classifica con l'obiettivo giocare i play-out tra le mura amiche per riuscirci dovrà battere un Teano che può definirsi tranquillo. Il Puglianello vorrà assolutamente i 3 punti contro il fanalino di coda Dugenta. 

Prossimo turno e Classifica

Maurizio Morante