Calciomercato LIVE

Catania-Cosenza 2-2, Barisic e Manneh rispondono a Mungo e Bruccini  

Catania-Cosenza
Catania-Cosenza

Finisce in parità il match tra il Catania e l’ostico  Cosenza: alle reti di Mungo e Bruccini rispondono Barisic e Manneh. Ma decisive rimangono le super parate di Sarracco, che fra il primo ed il secondo tempo si oppone più volte alla conclusioni dei padroni di casa.  Grande prestazione delle due compagini, ma alla fine si devono accontentare di un punto a testa.

Nei primi minuti di gioco è il Catania a prendere il pallino del gioco, ma il Cosenza non ci sta e imprime alla partita il suo gioco. I calabresi si fanno più volte pericolosi  di fronte alla porta difesa da Pisseri ma al 17esimo passano in vantaggio con un gran tiro da fuori aria di Mungo che pietrifica Pisseri. Il Catania prova a reagire ma al 26esimo arriva la doccia gelata: di punizione Brucchini fa partire un destro fortissimo che supera per la seconda volta il portiere rossazzurro. Il Catania sembra accusare il colpo ma un cross in aria di Aya per Barisic diventa una ghiotta occasione che l’attaccante sloveno non si fa sfuggire, scaricando in rete. Gli uomini di Lucarelli riprendono vigore e spinti dal pubblico di casa, ripartono con più convinzione, ma l’arbitro decreta la fine del primo tempo

Nella ripresa i rossazzurri continuano la rincorsa al pareggio, ma gli ospiti si difendono bene per poi ripartire in contropiede. Sarracco è un autentico muro e si oppone alle conclusioni  di Di Grazia e di Brodic. I padroni di casa provano il tutto per tutto ma la difesa cosentina è un autentico muro, ma al 42’ Manneh riporta in parità le sorti del match. Gli ultimi minuti sono un assedio dei padroni di casa ma il Cosenza riuscirà a strappare un pareggio prezioso in quel di Catania.

Al Massimino finisce in parità. Continua la tradizione negativa dei rossazzurri che non vincono con il Cosenza al Massimino da 70 anni.  Inoltre con questo risultato la squadra di Lucarelli rimane a -6 in classifica dalla capolista Lecce.

 

CATANIA-COSENZA 2-2

CATANIA (4-3-3): Pisseri, Aya, Tedeschi. Bogdan, Porcino(22’st Manneh), Rizzo, Lodi, Fornito(7’st Ripa), Barisic(32’st Brodic), Curiale(22’st Marchese), Mazzarani(22’stDi Grazia);

All. Lucarelli

 

COSENZA (3-5-2): Sarracco, Idda, Dermaku, Pascali, Corsi, Bruccini, Palmiero(12’st Loviso), Trovato, D’Orazio, Mungo(Okerenke12’st ), Baclet(23’st Tutino);

All. Braglia

 

ARBITRO: Sozza di Seregno

Antonio Rapisarda