Pulvirenti: "Il Catania ha le risorse. Lo Monaco non è in discussione" - I AM CALCIO CATANIA

Pulvirenti: "Il Catania ha le risorse. Lo Monaco non è in discussione"

Nino Pulvirenti
Nino Pulvirenti
CataniaSerie C Girone C

Nelle ultime ore si è parlato e si sta parlando molto della situazione Meridi (proprietaria dei supermercati a marchio Forté), società del gruppo Finaria appartenente Nino Pulvirenti. Il patron del Catania ha voluto fare chiarezza sulla situazione ma si è soffermato anche sul momento della squadra intervenendo nel corso della puntata di Città Rossazzurra. Ecco quanto dichiarato: "Inevitabile che parlando del Catania si parli anche delle altre aziende, è inevitabile. Ma bisognerebbe cercare di approfondire di più, il comunicato parla chiaro. Il settore della grande distribuzione attraversa un momento difficile, è delicato. Noi abbiamo avuto una situazione complicata, ci lavoriamo da tempo e l’abbiamo superata grazie a questo gruppo. Riposizioneremo il marchio Forté e penseremo alla salvaguardia del lavoro dei dipendenti. Queste voci che arrivano sono frutto di vecchie questioni. Si poteva semplicemente fare più attenzione e sentire la campana della società. Però ripeto ognuno fa quello che è opportuno fare. Queste notizie sono figlie di cose datate, bastava solo informarsi". 

CLUB - "Per quanto riguarda il Catania abbiamo fatto un lavoro importante. Ad oggi è sempre in equilibrio con i conti. L’operazione non influirà negativamente sul Catania. Il club rossazzurro, a prescindere, era già nelle condizioni di poter chiudere il campionato serenamente. Questa operazione non è propedeutica alle sorti del Catania. I conti della società etnea vanno avanti per la loro strada, il Catania ha le sue risorse".

PRIMO BILANCIOLo Monaco? Non è in discussione, tutti gli altri invece lo sono. A gennaio dobbiamo essere in corsa. Noi siamo fiduciosi, la squadra ha tutte le carte in regola per fare bene. Non so numericamente quanti giocatori andranno via. Ma ci sono calciatori che non sono in condizione di fare quello per cui li abbiamo presi e li stiamo pagando. Come società abbiamo fatto tutto per metterli nelle condizioni. Io sono molto fiducioso, ritengo che a gennaio saremo in corsa e se non lo fossimo faremo le nostre valutazioni".

IAM CALCIO CATANIA per voi: due strumenti per sapere tutto sul Catania!  

IL GRUPPO SU WHATSAPP 

Il Canale dedicato ai TIFOSI del CATANIA.  Entra tramite link di invito (clicca qui)

L'APP 

Ecco TIFO CATANIA, l'app per la tua squadra di calcio

La Redazione

Leggi altre notizie:CATANIA Serie C Girone C