Catania, l'assessore Parisi: "Tuttolomondo? Non ci sono contatti" - I AM CALCIO CATANIA

Catania, l'assessore Parisi: "Tuttolomondo? Non ci sono contatti"

Sergio Parisi
Sergio Parisi
CataniaFocus

Fase di stallo nei dialoghi tra il Comitato capeggiato da Fabio Pagliara e Maurizio Pellegrino e il Calcio Catania. Quest'oggi sulle colonne del Quotidiano di Sicilia troviamo un'intervista a Sergio Parisi, assessore allo Sport del Comune di Catania; ecco un estratto di quanto dichiarato: "Non abbiamo sentito i vertici societari del club, ho incontrato casualmente Pulvirenti all’ingresso di un bar scambiando due chiacchiere. Fino ad oggi non ci sono stati problemi, la gara di domenica al Cibali si è svolta normalmente ed è stato pagato regolarmente l’affitto del campo come ha sempre fatto. Al di là di quel brutto episodio della partita a porte chiuse per la mancanza degli steward, non abbiamo avuto alcun tipo di avvisaglia negativa. Certo avvertiamo che ci sono delle difficoltà e che il Catania ha palesato la necessità di vendere, ma il Comune non può entrare nella trattativa. Forse c’è stata qualche accelerazione un tantino inopportuna sulla cessione: il Follieri di turno che arriva in grande stile o la stessa cordata che esternando questi nomi ha fatto credere ai tifosi che fossero loro il futuro management della società. C’è stato un eccesso di euforia”.

Contatti con Arkus Network? "Non so nulla e ritengo che il sindaco mi avrebbe avvisato. Ma se gli è stato detto qualcosa a riguardo sarà stato in maniera per così dire ‘volante’. Suppongo che non ci siano stati contatti particolari e approfonditi su questi nuovi soggetti”.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM  

IAM CALCIO CATANIA per voi: due strumenti per sapere tutto sul Catania!     

IL GRUPPO SU WHATSAPP    

Il Canale dedicato ai TIFOSI del CATANIA.  Entra tramite link di invito (clicca qui) 

L'APP      

Ecco TIFO CATANIA, l'app per la tua squadra di calcio

Antonino Lo Re

Leggi altre notizie:CATANIA Focus