Catania, risarcimento da 50 milioni di euro per i diritti tv? - I AM CALCIO CATANIA

Catania, risarcimento da 50 milioni di euro per i diritti tv?

Catania
Catania
CataniaSerie C

Risarcimento da 50 milioni di euro per il Catania?

Secondo quanto segnala La Repubblica, sarebbe questa la quota di risanamento spettante al club rossazzurro  nel quinquennio 2010-2015, per l’illegittimo cartello formato da tre società di produzione televisiva, aggiudicatarie dei diritti internazionali televisivi della Serie A, Serie B e della Coppa Italia. Un cartello, formato dalla statunitense Img, da MP & Silva (nel frattempo fallita) e B4 Capital, per gli accordi illeciti siglati prima ancora di vincere le aste indette.

Oltre al Torino, alla Fiorentina e al Chievo, ci sarebbe pure il Calcio Catania che, dalla stima dei danni effettuata da uno studio legale milanese (già patrocinatore negli altri contenziosi), ha appreso di aver diritto ad un risarcimento tra i 40 ed i 50 milioni di euro, quale danno subito nel quinquennio calcistico 2010/2015. Peraltro, la IMG ha già ammesso le proprie responsabilità e starebbe veicolando ai club calcistici istanze transattive, secondo quanto riporta il quotidiano romano nella sua edizione di Palermo.

Cosa succederà, dunque, sull'eventuale vendita della società con S.I.G.I. pronta all'acquisto?

Andrea Carlino

Leggi altre notizie:CATANIA Serie C